Le vere da pozzo

Le vere da pozzo sono delle strutture architettoniche spettacolari in cui ci si imbatte con frequenza nei campi e nei giardini veneziani.

L’utilizzo della definizione “vera da pozzo” è esclusivo della città di Venezia. Nata come un elemento a protezione della complessa macchina da pozzo (quella che raccoglieva e convogliava l’acqua piovana filtrata dalla sabbia) è diventata col tempo uno splendido abbellimento di piazze e cortili.

venice-well-crubs-alloggilagalloLe vere da pozzo sono spesso sopraelevate di uno o più gradini rispetto al piano stradale, hanno sulla base piccole insenature per abbeverare cani e piccioni, e sono diventati in poco tempo piccoli monumenti simboli della Serenissima o delle famiglie che li “sponsorizzavano”, per usare un termine molto di moda.

Soffermandosi ad osservarne le pareti è facile imbattersi in stemmi nobiliare, in simboli della repubblica, alcuni scalpellati dopo la fine della stessa. I pozzi pubblici portano impresso il nome del magistrato edile che ne ha ordinato la costruzione, unito alla personificazione della Giustizia, a tridenti, delfini e motivi marini come simbolo della Città nella sua veste di Regina dei Mari. Le decorazioni sono molto particolari: piante, festoni di frutta e di fiori, fogliami arricciati, putti, pavoni, la classica testa di leone, motivi allegorici, iscrizioni con insegnamenti  morali.

L’acqua potabile a Venezia è sempre stato un bene di primaria importanza, sia per il benessere alimentare sia per l’aspetto strategico, motivo per cui la Repubblica aveva assicurato un’attenta sorveglianza dei pozzi, con i fanti dei Provveditori alle Acque, Sanità e Comun, ma anche con i parroci e i capicontrada ai quali era affidata la custodia delle chiavi delle cisterne, che si aprivano a disposizione del popolo due volte al giorno: mattino e sera, al rintocco della «campana dei pozzi».

 

I pozzi veneziani sono, attualmente, circa 600 e non sono in uso. Secondo una statistica dell’Ufficio tecnico comunale, redatta il l° dicembre 1858, a quel tempo a Venezia si contavano 6.046 pozzi privati e 180 pubblici, oltre 556 già interrati.

 

RIAL sas - S.croce 88 30135 Venezia p.i. 03728910278 REA 333466 - Tel +39 041 5236761 Fax +39 041 2449259 - info@algallo.com

Copyright © 2017. All Rights Reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy